FISIONOVA
Il Team
Collaboratori
FISIOTERAPIA
Terapia manuale
Terapia fisica
Ginnastica
Kinetic Control
Dermotonia
A domicilio
Termoterapia
Linfodrenaggio
Ergoterapia
Tecarterapia
TERAPIE COMPLEMENTARI
Osteopatia
Riflessologia plantare
Metodo Feldenkrais
Terapia craniosacrale
BENESSERE
Fitness
SpazioPilates
Dermotonia
ARTE
Esposizioni
CONTATTACI
Contattaci

DERMOTONIA

"

La Dermotonia è un metodo originale di depressomassaggio praticato con l’apparecchio « Skintonic ».

Come funziona?

Lo « Skintonic » agisce sulla PELLE grazie alla tecnica del « masser rouler » aspirato. In effetti le testine di massaggio perfettamente adatte alla maggior parte delle caratteristiche anatomiche, mobilizzano e spostano il tessuto formando una piega cutanea per aspirazione sull’insieme del corpo.
I risultati ottenuti clinicamente rivelano che la dermotonia ha un’azione diretta sul sistema circolatorio, le fibre cutanee, il tessuto adiposo e un effetto indiretto sugli organi, le viscere, le articolazioni, i muscoli e il dolore.
Il ritmo pulsato o continuo associato alle manovre effettuate realizzano una vera ginnastica tissutale, circolatoria e organica, inducendo un miglioramento della qualità della pelle – più liscia, più tonica e meno infiltrata, e un’azione rimodellante del corpo.
Il procedimento della dermotonia consiste nel trattare le disfunzioni circolatorie di origine locale e profonde secondo un protocollo di manovre perfettamente adattate al paziente.

Perché funziona ?

La mano del terapista a contatto permanente con la pelle valuta il tessuto cutaneo, identifica le disfunzioni e adatta ad ogni istante il trattamento del paziente.
La dermotonia attiva la circolazione veno-linfatica ; il flusso sanguigno aumenta considerevolmente grazie alla dilatazione dei vasi e delle arteriole, inducendo una pulizia profonda dei tessuti, ed un loro miglioramento nutrizionale.
Ne risulta un’ iperattività cellulare benefica nella prevenzione dell’invecchiamento, nell’eliminazione delle scorie del metabolismo, una lisciatura e un rimodellamento della pelle.

La dermotonia stimola le fibre grazie a manovre tissutali di scollamento, di pressione, lente, rapide, ripetute e pluridirezionali.
Ne risulta una migliore elasticità e un rassodamento cutaneo, con effetto decontratturante e rimodellante del corpo.

Applicazioni specifiche

In dettaglio:


Cicatrici:

La complicazione del processo di cicatrizzazione può causare l’apparizione di cicatrici cheloidi o ipertrofiche, che risultano nei due casi da una fibrosi o da una ipotroficità dell’aderenza.

Che la cicatrizzazione sia normale o patologica, la tecnica della dermotonia è particolarmente indicata ai fini di prevenire e curare una fibrosi.
La ricerca attenta dei disturbi e del loro trattamento equilibrano le tensioni della pelle evitando così le cicatrici retratte e viziose.


Cicatrici da ustioni

Sono sovente fibrose, aderenti, turgide con presenza frequente di corde e rifrazioni cutanee.
La dermotonia apporta una soluzione il cui obiettivo è di reinstaurare una qualità tissutale.
La sua doppia tecnica, riflessa e continua, applicata sulle cicatrici recenti permette di ottenere un effetto antalgico e emodinamico. Sui margini della cicatrice permette di avere un’azione circolatoria e a distanza sul prurito e il dolore, come pure un’azione benefica sui lembi e le cicatrici cheloidi, contribuendo così alla rieducazione sensitiva della pelle traumatizzata.


Reumatismi

L'artrosi delle grandi articolazioni, le numerose categorie di algie vertebrali e tutte le forme di tendinopatie sono parte delle patologie reumatiche.
I punti in comune sono:
i fenomeni infiammatori, l'impotenza funzionale e il dolore.
Il risultato si traduce nel classico circolo vizioso: edema, rigidità e contratture che mantengono la sindrome.
La dermotonia se utilizzata, potrà facilitare e ottimizzare il trattamento terapeutico, sempre rispettando il comfort del terapeuta e i risultati per il paziente.

Traumatologia

Quali che siano i tipi di indicazione :distorsioni,ematomi,strappi muscolari,conseguenze di una immobilizzazione prolungata,fibrosi periarticolari etc.
La dermotonia si rivela essere un metodo particolarmente efficace per il trattamento dei dolori immediati o residui,ma anche nel caso di ematomi, (traumatici e/o post-chirurgici), edemi (Iniziali o residui) evoluzioni cicatriziali con apparizione di fibrosi, contatture e rigidita'.
Questa tecnica perfettamente adattata alla particolarità del contesto,permette al terapeuta di personalizzare qualunque caso per accellerare il processo di recupero del paziente.Il paziente ritroverà cosi' rapidamente la sua potenziale fisiologia muscolare e la troficita' cutanea.

Turbe neurovegetative

Un certo numero di turbe neurovegetative funzionali possono essere trattate con la dermotonia come ad esempio: l'ansia, i dolori pettorali, la sindrome d'oppressione, turbe funzionali accompagnate da sindrome gastro enterologica (colite spasmodica, gastralgie).
Effettuando delle manovre di pompage seguendo delle tracce protocollari, il procedimento della dermotonia riflessa, permette di riequilibrare la funzionalità dell'organismo, il transito, libera dalle tensioni e partecipa anche al mantenimento dell'omeostasi.

Post operatorio (edema)

Tutte le operazioni chirurgiche come il lifting, la mastectomia o la liposuzione generano delle reazioni tissutali: edema, ecchimosi ecc.
Questo è ancora piu' frequente vicino al viso, di fatto per l'estrema ricchezza del sistema vascolare, sanguigno e linfatico.

La molteplicità delle testine per il massaggio con Skintonic offre un adattamento perfetto al contorno del viso e permette di ridurre gli effetti della chirurgia e di accelerare la risoluzione dell'edema.

Queste tecniche molto dolci hanno la tendenza ad attivare il drenaggio linfatico della zona operata e delle zone vicine, diminuire la fibrosi cicatriziale e cancellare le irregolarità della superficie sovrastante.

Ci sono un comfort ed un benessere innegabile per il paziente che rapidamente visualizzerà i risultati dell'operazione e potrà riprendere velocemente la sua attività.

Innesti di pelle

La dermotonia è un metodo essenziale alla preparazione di innesti, poiché permette di apportare una migliore troficità del tessuto connettivo periferico alla lesione. Anche questo è indispensabile, dopo un innesto, per una buona cicatrizzazione. Questa tecnica, particolarmente dolce e progressiva contribuisce ad assottigliare il tessuto e a lottare contro le aderenze fibrose.

Flebologia

Le gambe pesanti,le gambe gonfie,gli edemi,sono i sintomi di turbe croniche della circolazione venosa e linfatica degli arti inferiori.Questo fatto risulta essere sovente all'origine di problemi della circolazione di ritorno venosa presso la maggior parte dei pazienti.
Altre patologie sono soventi incriminate di essere di origine ormonale o dovute a fattori congeniti.
La dermotonia e' un metodo di scelta particolarmente adatto a questi casi patologici.Permette di agire sulla regolarizzazione e la normalizzazione dell'insieme degli scambi liquidi,agendo parallelamente sul riasorbimento del sistema linfatico superficiale e sull'attivazione della circolazione di ritorno venosa.
Il trattamento tiene in considerazione l'origine del problema poiche' in caso di fragilita' capillare (medica o post chirurgica)l'utilizzo della tecnica si fara' a distanza.

Smagliature

Alcune distensioni associate ad una disfunsione endocrina e neuromicrocircolatoria sembra essere all'origine di queste lesioni.
Il trattamento con la tecnica di Skintonic permette di assicurare una migliore troficita' cutanea e stimolare i fibroblasti,che sono all'origine di un corretto stato del collagene e delle fibre elastiche del tessuto cutaneo.Questa stimolazione contribuisce a:

  • diminuire la profondita' della smagliatura
  • ridurre la sua larghezza
  • attenuare il colore.

Lo stato attuale delle nostre conoscenze suggerisce che il trattamento deve essere applicato sia preventivamente che secondariamente, allo stato iniziale (stadio infiammatorio con presenza d'edema).

Cellulite

La cellulite e' un'immagazzinamento di grassi(in particolare di acidi grassi) nelle adiposità contenute in seno a globuli grassi che risiedono nell'ipoderma.
Il fenomeno della "buccia d'arancia" e' dovuto all'ipertrofia dello strato grasso superficiale o profondo.
Questo strato adiposo forma una barriera circolatoria che soffoca i tessuti e li impoverisce di sostanze nutritive,impedendo alle tossine di essere eliminate.
Il tessuto diventa fibroso provocando questo aspetto a materasso.
Per contrastare questo circolo vizioso il terapista effettua un bilancio palpatorio che prendera' in considerazione lo stadio della cellulite e della sua origine.
La tecnica dello Skintonic va direttamente ad agire sulle zone cellulitiche localizzate allo scopo di riattivare il flusso sanguigno e linfatico,favorendo cosi' gli scambi cellulari e accelerando il processo di eliminazione dei grassi.
Un' effetto questo dell'ipervascolarizzazione che drena le infiltrazioni patologiche della cellulite interstiziale ed apporta molecole chiamate Catecolamine.Queste ultime sgombrano i trigliceridi contenuti nelle adiposita' e li trasformano in acidi grassi e glicerolo;in questo modo possono essere piu' facilmente utilizzati ed eliminati.
Il risultato e' un rimodellamento dei contorni del corpo,una perdita di volume un'assottigliamento ed un allisciamento della pelle.

foto by Alessandro Crinari


CopyRight 2009, Fisionova SNC di Covarelli & Lenti
Via Pentima 2, 6596 Gordola
Tel.: 091 745 39 63 - Fax: 091 745 63 28 - info@fisionova.ch